VERDURE CRUDE: COME DIGERIRLE MEGLIO

Questo post non è sui notevoli benefici delle VERDURE CRUDE, questi li conosciamo tutti, ma su quali piccoli accorgimenti adottare per digerirle meglio.
Innanzitutto perché molte persone lamentano gonfiore dopo aver mangiato un piatto di verdure crude? Per via del loro elevato contenuto di fibre. In particolare, alcuni vegetali sono ricchi di cellulosa, una fibra insolubile più difficile da digerire rispetto alle fibre solubili. Ma le VERDURE CRUDE sono un pilastro importante per ogni tipo di alimentazione quindi vediamo brevemente cosa si può fare:

1) DIMENTICARE LA FRETTA Il principio di mangiare con calma e masticare bene vale sempre, ma in particolar modo quando si parla di verdure crude.
Mangiando velocemente un piatto di verdure crude ci si ritrova con la pancia gonfia come un palloncino, questo significa che se si ha poco tempo per mangiare, scegliere un piatto di verdure crude non è la soluzione migliore. Questo che apparentemente è un difetto è pero anche un notevole pregio: quando ci sediamo a tavola senza fretta, abbiamo bisogno delle VERDURE CRUDE per raggiungere il cosiddetto SENSO DI SAZIETA', non dimentichiamo che servono almeno 20 minuti prima che al cervello arrivino i primi segnali di sazietà.

2) GRADUALITA' Se fino a ieri avete mangiato prevalentemente verdure cotte o poche verdure in generale, passare all'improvviso a grandi piatti di verdure crude è traumatico per l'apparato digerente. Meglio preferire un passaggio morbido con piccole porzioni da aumentare gradualmente poco alla volta, sempre rispettando i gusti personali e senza sforzarsi di mangiare alimenti che non piacciono.

3) MASSAGGIO Questo metodo è conosciuto da molte persone ed è particolarmente efficace su quei vegetali più ricchi di fibra come ad es. le Crucifere. Fate una prova voi stessi: prendete una verza, tagliatela a striscioline sottili e dividetela in due ciotole, una lasciatela al naturale e l'altra dopo averla condita, iniziate a massaggiarla con le mani per almeno 3 o 4 minuti, vi accorgerete che cambia la consistenza, le striscioline di verza diventano più tenere perché grazie al massaggio le fibre si sono ammorbidite.

4) ISTINTO Personalmente ho notato che specialmente con le verdure crude si avvertono meglio i piccoli segnali che manda il corpo per farci scegliere quello di cui ha bisogno, così mi capita spesso di mangiare con gusto una verdura oggi ma di non volerla mangiare il giorno seguente e questo mi spinge alla varietà.

Concludendo: Come ho scritto, penso che le VERDURE CRUDE siano davvero importanti, ma se proprio alcuni tipi di vegetali non riuscite a mangiarli crudi, scegliete almeno una cotture semplice e delicata come quella al vapore.

Buona giornata
Patty CacaoPuro


Scroll To Top