MANDORLE GERMINATE AI PROBIOTICI

Ecco un metodo semplice per gustare delle Mandorle croccantissime e ricche di batteri buoni.

Abbiamo già visto in precedenza quanto sia importante mettere in ammollo le mandorle o altri tipi di noci per disattivare gli enzimi inibitori e l'acido fitico.
Ora vediamo cosa possiamo aggiungere per renderle ancora più speciali.
Per questa ricetta utlizzo le Mandorle Jumbo perchè sono più grandi ma nelle ricette come latti, creme o formaggi di mandorle, utilizzo quelle classiche.


Le metto a bagno per almeno 12 ore con un doppio passaggio, prima le lascio in ammollo per 5 o 6 ore, poi le sciacquo e le copro nuovamente con acqua aggiungendo questa volta un misurino (ca 20/25ml) di aceto crudo di mele e lascio in ammollo per ulteriori 5 o 6 ore.
Dopo averle scolate molto bene, aggiungo una dose di probiotici (la punta di un cucchiano ogni 250/300g di mandorle), mescolo bene con un cucchiaio di legno ( mai di metallo) e le faccio essiccare a 40°/42° finchè non diventano super croccanti.

La presenza dei probiotici non cambia il gusto delle Mandorle ma vi assicuro che diventano ancora più digeribili, ve ne accorgerete perchè non smetterete di mangiarle....ma vi sentirete leggeri!!!

Buona giornata
Patty Cacaopuro


Scroll To Top